L’elegante centro pedonale di Diano Marina palcoscenico del grande evento dei profumi e dei sapori della Riviera ligure.
Dal 25 al 28 aprile a Diano Marina, torna “Aromatica, profumi e sapori della Riviera Ligure”, la grande rassegna dedicata a basilico, erbe aromatiche, prodotti tipici ed eccellenzedell’agroalimentare e dell’enogastronomia. Per 4 giorni il Golfo dianese sarà teatro di cene, show cooking, laboratori, presentazioni, stand dei produttori, street food, conferenze, convegni e moltoaltro. Stretto tra Albenga (regina delle aromatiche in vaso, dei carciofi violetti, delle zucchine trombette edel pomodoro cuore di bue) e Imperia (capitale del commercio dell’olio di oliva), il Golfo (Diano Marina, San Bartolomeo al Mare, Cervo, Villa Faraldi, Diano San Pietro, Diano Arentino,Diano Castello) è un ampio territorio di produzione per entrambi i centri, che – anche grazie alla corposa frequentazione turistica – vuole affermarsi sempre più come piazza di trasformazione e diconsumo. Cesare Grandi, Marcello Trentini, Tano Simonato, Giuliano Sperandio sono solo alcuni degli Chefche si alterneranno ad Aromatica nella proposta di cene, show cooking, laboratori, presentazioni eincontri con il pubblico. Tra le novità anche una serata dedicata alla pizza “Gourmet”, in abbinamento con le aromatiche e i prodotti tipici della Riviera Ligure, con ospite un rinomato locale del Basso Piemonte. Oltre 50 gli stand di produttori e commercianti di prodotti tipici del nostro territorio e in particolare di quelli legati alle erbe aromatiche, affollata e qualificata l’area dello street food. Non mancheranno conferenze, presentazione di libri e un rilevante momento culturale e istituzionale, con autorità ed esperti a confronto sul tema “Le eccellenze di un territorio motore delturismo lento”, per celebrare anche nel ponente ligure l’anno nazionale dello slow travel. Un apposito spazio sarà dedicato alla promozione della Regione Liguria. Nel programma anche laboratori e momenti di degustazione, quali “Assaggia la Liguria Show”, realizzati in collaborazione con i Consorzi regionali di tutela e l’Enoteca regionale. Attesissima la tappa di selezione del Campionato Mondiale di pesto al mortaio, che viene proposta in collaborazione conl’Associazione Palatifini. In giuria anche Emiliano Pescarolo, campione del mondo in carica dipesto al mortaio. Anche quest’anno Confcommercio del Golfo Dianese partecipa ad Aromatica 2019 con una serie di importanti iniziative. L’associazione collabora con il comune di Diano Marina e la Gestioni Municipali, organizzatrice dell’evento, per promuovere e valorizzare ulteriormente l’appeal turistico e le eccellenze della cittadina degli aranci. Come già per l’edizione dello scorso anno Confcommercio del Golfo dianese ha realizzato diecimila pieghevoli che verranno distribuiti con la lista dei ristoranti che prepareranno piatti speciali naturalmente a base di erbe aromatiche preparati per l’occasione. I depliant riporteranno anche l’elenco dei bar che si sfideranno in una gara di cocktail a base di Erbe aromatiche e dei panifici che proporranno le loro specialità preparate per esaltare gli aromi della Liguria. Un’altra bella iniziativa di Confcommercio per Aromatica 2019 riguarda le vie della città: ognuna sarà dedicata ad un’erba particolare e ogni negozio riceverà un kit per abbellire l’ingresso della propria vetrina e parteciperanno allo speciale concorso. La premiazione della gara di cocktail e del concorso vetrine avrà luogo domenica mattina in piazza del Comune.  Anche gli alberghi avranno in omaggio materiale a tema e una piantina per addobbare un corner pubblicitario nelle loro strutture. Molti alberghi in occasione dell’evento hanno lanciato promozioni con soggiorni gratuiti agli ospiti della manifestazione.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: