Dal Rapporto Italia 2018 dell’Eurispes emerge un cambiamento nelle abitudini d’acquisto degli italiani: scende al 25,8% (-9,3 rispetto al 2017) il totale dei consumatori che nel corso dell’ultimo anno ha fatto ricorso a forme di pagamento rateizzate, mentre il 47,8% ha fatto nell’ultimo anno spese online.

Cambiano i consumi e anche le abitudini d’acquisto: si sta sgonfiando il ricorso alla rate, mentre quasi la metà degli italiani ormai si affida al web per fare acquisti. Nel Rapporto Italia 2018 l’Eurispes rileva che il 25,8% (-9,3 rispetto al 2017) dei consumatori nel corso dell’ultimo anno ha fatto ricorso a forme di pagamento rateizzate nel tempo per l’acquisto di beni o servizi (ad eccezione del mutuo per l’acquisto della casa) per se stessi o per le proprie famiglie. Mentre il 47,8% degli italiani ha fatto nell’ultimo anno spese online. La quasi totalità (92,6%) ha utilizzato come canale un sito despecializzato. E tra chi fa spese online uno su tre utilizza non il pc ma lo smartphone. Crescono così gli acquisti d’impulso. Non è necessario provare un prodotto per decidere di acquistarlo: il 67,5% ha deciso di acquistare un prodotto dopo averlo visto esclusivamente online.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: