A seguito della tragedia del crollo del Ponte Morandi del 14 agosto u.s., tutte le istituzioni liguri sono impegnate su azioni infrastrutturali e sostanziali per riportare quanto prima Genova e la Regione a situazioni di minor criticità. Non possiamo però dimenticare che l’immagine turistica della nostra Regione ha subìto un duro colpo e le indubbie difficoltà di spostamento potranno avere ripercussioni in futuro. Con la presente desideriamo illustrarvi un’iniziativa di livello internazionale messa a punto dall’Agenzia In Liguria, su mandato del Presidente della Regione, per agire sulle leve della comunicazione, dare il corretto messaggio e riportare Genova e la Liguria al centro dell’immaginario del turista, come destinazione appetibile.

Poiché, da sempre, l’abbinamento territorio-cibo è il binomio di forza per la promozione turistica, in occasione dell’Anno del Cibo Italiano e della prossima Settimana della Cucina Italiana nel mondo (19-25 novembre) si è studiato di lanciare una campagna denominata “Pasta Pesto Day” di risonanza mondiale per sensibilizzare i Ristoratori in Italia e nel mondo ad inserire nel menù un piatto di pasta al pesto, con possibilità di destinare il ricavato alla raccolta fondi gestita dal Comune di Genova. Si è scelto proprio il piatto di pesto in quanto piatto rappresentativo della Cucina Regionale Ligure e soprattutto icona dell’enogastronomia del nostro territorio a livello internazionale.

Sono in corso contatti con il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e Turismo, con l’Istituto di Commercio Estero e con ENIT affinché diano la più ampia diffusione sui propri canali al “Pasta Pesto Day” durante la settimana della Cucina Italiana nel Mondo.

 COSA FARE? – Durante la settimana dal 19 – 25 novembre inserite nel vostro menu un piatto di pasta al pesto e invitate i vostri ospiti a sceglierlo. Sarà un piccolo un gesto per dimostrare vicinanza e solidarietà a Genova e a una comunità che vive un momento delicato. Nei ristoranti aderenti all’iniziativa, per ogni piatto di Pasta al Pesto consumato verranno devoluti 2 € a Genova: 1 € lo dona il ristoratore e 1 € lo dona il cliente

 COME ADERIRE? – Rimandate l’allegato modulo di adesione con tutti i campi compilati agli uffici Fipe-Confcommercio Imperia mail: imperia@confcommercio.it

Verrete pubblicati nel sito internet www.pastapestoday.it

 COME DONARE? – Potete donare l’importo ricavato al Comune di Genova secondo le modalità di versamento riportate di seguito e indicate sul sito del Comune: http://www.comune.genova.it/content/crollo-ponte-morandi-donazioniemergenza-abitativa · C/C POSTALE conto corrente n. 58504093 “EMERGENZE CITTA’ DI GENOVA – SERVIZIO TESORERIA” Via Garibaldi 9 – 7 ° piano – 16124 Genova IBAN IT 44 T 07601 01400 000058504093 · C/C BANCARIO conto corrente n. 100880807 presso Unicredit Spa GENOVA TESORERIA COMUNALE IBAN IT 08 T 02008 01459 000100880807 INDICARE NELLA CAUSALE DEL VERSAMENTO > EMERGENZA ABITATIVA PASTA PESTO DAY I fondi saranno destinati per l’emergenza legata al crollo di Ponte Morandi del 14 agosto. Sperando di aver fatto cosa gradita, trasmettiamo i nostri più cordiali saluti.

Condividi sui social