Domenica 18 novembre 2018 torna la “Camminata tra gli Ulivi”: l’evento su scala nazionale dell’Associazione Città dell’Olio.

Si tratta della seconda edizione del progetto, promosso e organizzato dalla Associazione Nazionale Città dell’Olio, che quest’anno si svolge in concomitanza e in partnership con l’Anno del Cibo Italiano. L’evento già al suo esordio lo scorso anno ha riscosso un enorme successo per la grande partecipazione di turisti, residenti e soprattutto di intere famiglie.

Cosa sono le camminate tra gli ulivi?

Si tratta di un’iniziativa nazionale, che avverrà in contemporanea in tutte le principali regioni olivicole italiane. 120 Comuni italiani muoveranno insieme i loro passi alla scoperta del paesaggio e dell’eccellenza dei prodotti, in un percorso dall’alto valore simbolico, che vuole riconoscere l’olivo come patrimonio e radice comune del nostro territorio”.

Le passeggiate tra gli ulivi sono facili itinerari nel verde delle colline liguri, con momenti di degustazione, visite ad aziende agricole, frantoi, botteghe tipiche.

I comuni aderenti nell’imperiese

I comuni aderenti all’Associazione Nazionale Città dell’Olio, che propongono le Camminate tra gli ulivi per questa seconda edizione 2018 sono:

  • Andora
  • Arnasco
  • Badalucco
  • Bajardo
  • Castelvittorio
  • Ceriana
  • Chiusavecchia
  • Diano Arentino
  • Pieve di Teco
  • Taggia.

Gli altri appuntamenti liguri saranno ad Andora e Arnasco in provincia di Savona e a Ne, in provincia di Genova.

Come l’anno passato, ogni Comune ha selezionato un tragitto tra gli olivi con caratteristiche uniche storiche e ambientali, con un occhio di riguardo al principe della tavola mediterranea, l’olio extravergine, grande protagonista nell’Anno del Cibo Italiano, anche per venire incontro ad un trend positivo che è quello della crescita dei settori turistici enogastronomico e outdoor.

Per iscriversi alle passeggiate tra gli ulivi gli interessati devono rivolgersi direttamente ai Comuni aderenti.

Condividi sui social